Il Blog

Acqua e biodiversità.

Vita e benessere - 6 giugno 2018

Come ormai sappiamo, non tutte le acque sono uguali: alcune sono povere di Sodio (iposodiche), alcune contengono pochi Sali Minerali (oligominerali), altre invece ne sono ricche (iperminerali), e ognuna è caratterizzata da precisi rapporti tra elementi come Calcio, Fluoro, Magnesio, Potassio e Bicarbonati. Sono questi rapporti a rendere ogni acqua particolare e diversa dalle altre. Ma cos’è che influenza questi rapporti e rende un’acqua più o meno ricca di Sali Minerali?

Il fattore principale di queste differenze è la sorgente, ossia l’ambiente in cui l’acqua, dopo un percorso sotterraneo, raggiunge naturalmente la superficie.  È proprio questo ambiente e il grado di ricchezza del terreno e delle rocce a determinare le caratteristiche dell’acqua che vi sgorga.

Anche il tempo trascorso sottoterra dal nostro preziosissimo liquido è fondamentale: più ne trascorre, più l’acqua si arricchisce di sostanze e Sali Minerali. A differenza di quelle superficiali, inoltre, le acque sorgive presentano una significativa costanza di fattori chimici e fisici e sono quindi molto riconoscibili.

Un’acqua minerale di qualità presenta dunque una buona quantità di Sali Minerali, utili a reintegrare quelli persi durante le normali funzioni dell’organismo, e un rapporto bilanciato tra di essi.

È questo a fare di Sangemini una Medio-Minerale unica: quest’acqua sorge nell’Appennino umbro, e più precisamente nei Monti Martani, il cui habitat incontaminato ne preserva e garantisce la purezza. Cosciente dell’importanza di questo territorio, l’azienda ha infatti scelto di tutelarlo, mantenendolo intatto e al riparo dalla modernità. Inoltre, Il ciclo di formazione di Sangemini dura oltre 30 anni, consentendo così ai Sali Minerali in essa presenti di arricchirla a dovere.

Nonostante il procedimento di formazione di Sangemini sia complesso e derivi da un delicato gioco di equilibri, il risultato è semplice: un’acqua pura, ricca al punto giusto di tutti i Sali Minerali adatti a idratare, reintegrare e nutrire adeguatamente il nostro organismo. In particolar modo, Sangemini è ricca di Calcio biodisponibile: in un litro ne è presente la stessa quantità contenuta in due bicchieri di latte (125 ml cad.) o in due vasetti di yogurt (125 g cad.). È soprattutto questa la caratteristica che la rende adatta a tutti, inclusi atleti, anziani e e mamme in gravidanza, ossia coloro che fisiologicamente necessitano di un maggiore apporto di Calcio.