Alimento per lo sport

Nello sport c’è un’acqua che dà tutto: Sangemini idrata, reintegra, nutre.

Sangemini è ideale per accompagnare i momenti di attività fisica e, grazie ai Bicarbonati di cui è ricca, ha un effetto tampone sull’acido lattico prodotto dai muscoli, contribuendo ad innalzare la soglia della resistenza alla fatica e a migliorare le performance.
Un alleato prezioso nello sport, inteso non solo come pratica agonistica, ma anche come traguardo quotidiano nella sfida di tutti i giorni.
Il momento Sangemini: il momento dell’impegno e della volontà, della reazione e del recupero.

È sempre il momento per Sangemini

Sport senza fatica

Alimenta gli sportivi e reintegra i Sali Minerali persi durante la fatica: è fonte di Calcio biodisponibile, cioè altamente assimilabile, ricca di bicarbonati e povera di sodio.

PRIMA

Bere prima, previene la sete e il rischio di perdita di Sali Minerali durante l’attività fisica.

DURANTE

Grazie al Calcio biodisponibile, quindi altamente assimilabile, entra rapidamente in circolo, riducendo la formazione di acido lattico.

DOPO

Reintegra velocemente i liquidi e i Sali Minerali persi con la sudorazione
e facilita il recupero muscolare.

UN MIX UNICO DI ELEMENTI

I bicarbonati di cui è ricca, uniti al basso contenuto di sodio, esercitano un effetto tampone sull’acido lattico prodotto dai muscoli durante l’attività sportiva, contribuendo ad innalzare la soglia della resistenza alla fatica durante lo sforzo fisico. L’Acqua Sangemini non ha solo la funzione di reintegrare la perdita dei liquidi e dei sali dovuti alla sudorazione e di tamponare l’acidosi che determina la fatica muscolare, ma assume anche il valore di un vero nutrimento, grazie alla presenza di Calcio biodisponibile, cioè altamente assimilabile. La combinazione equilibrata dei Sali Minerali, i cui benefici sono certificati da oltre 400 ricerche scientifiche (effettuate dalle più prestigiose Università del mondo), rende Sangemini unica.

Gli elementi

clicca sugli elementi per maggiori info

SODIO 19,5 ml

Una bassa quantità di Sodio, quando ben bilanciata con gli altri elementi, come quelli contenuti nell’Acqua Sangemini, contribuisce ad aumentare la resistenza alla fatica.

MAGNESIO 15,4 ml

Il Magnesio stimola le funzioni muscolari, è utile a rinforzare le ossa, ad accelerare il metabolismo, a stimolare l’attività degli anticorpi potenziando le autodifese, a prevenire il rischio di malattie cardiovascolari, regolarizzare l’attività intestinale e rallentare l’invecchiamento.

RESIDUO FISSO 932 mg/L

La conoscenza del residuo fisso nell’acqua è molto importante dal momento che il suo valore indica se un’acqua è leggera o ricca di sali. Sangemini è ricca di sali preziosi per l’organismo.

NITRATI 0,7 ml

La quasi totale assenza di nitrati rende Sangemini così pura da essere considerata, da sempre, l’acqua ideale per i neonati.

POTASSIO 3,4 ml

Prezioso alleato contro la stanchezza, serve a regolarizzare la pressione sanguigna e a favorire anche un corretto funzionamento muscolare.

BICARBONATI 1,55 ml

I Bicarbonati dell’Acqua Sangemini oltre ad agire con effetto tampone nella produzione di acido lattico e favorire un conseguente aumento della resistenza alla fatica, migliorano la capacità digestiva, arginando dispepsia e disturbi ad essa correlati.

CALCIO 326 ml

Utile agli individui di tutte le età: dai bambini, per creare un’importante Banca del Calcio, agli adolescenti, per sostenere il picco della crescita ossea, agli adulti, per prevenire la carenza di Calcio e sostenere e combattere il rischio di fragilità ossea.
Il Calcio, oltre ad irrobustire la struttura ossea, previene la carie, aiuta il rilassamento, favorisce la distensione e svolge un importante ruolo nel combattere ansia, stress e depressione.

Se vuoi sapere di più su come leggere l’etichetta visita il sito

I FORMATI

Sangemini Sport è disponibile in una bottiglia personalizzata da 0,65 cl, con tappo sport “apri e chiudi” dotato di valvola antisgocciolamento. 
È caratterizzata da due impugnature ergonomiche laterali, connotate da una superficie a nido d’ape che favorisce il punto “squeeze” e la rende unica dal punto di vista estetico e funzionale.

Sangemini è “acqua ufficiale” della centesima edizione del Giro d’Italia.
Per tutta la durata della Corsa si è evidenziata in modo forte e continuativo
la sua presenza a livello mediatico: oltre 20 giorni di dirette TV con billboard e spot mirati e con l’attenzione di tutti gli organi di stampa, dai quotidiani nazionali alle riviste specializzate.

Essere “acqua ufficiale” delle grandi classiche e del Giro d’Italia è una scelta perfettamente in sintonia con le caratteristiche che fanno di Sangemini “l’acqua dello sport e per lo sport”: un vero e proprio “alimento” per gli atleti e per chi svolge attività fisica, sia a livello agonistico che a livello amatoriale.

La fonte

Unica dalla fonte

L’acqua minerale Sangemini viene alla luce in un habitat naturale e incontaminato: i Monti Martani, nel complesso appenninico umbro. Il suo bacino è posto in una delle più belle vallate dell’Umbria centrale. Il ciclo di formazione dell’acqua Sangemini dura più di 30 anni, per arrivare a generare una delle acque minerali più preziose in assoluto.

La sorgente di Sangemini, nascosta in profondità nelle rocce di travertino, è custodita in un terreno incontaminato che, grazie ad una precisa e motivata scelta aziendale, è stato difeso e preservato dai grandi cambiamenti dei tempi moderni. La terra è difesa tenacemente giorno per giorno con grande attenzione.

L’ACQUA SANGEMINI

In una delle più belle valli dell’Umbria Centrale, alle pendici della catena appenninica dei Monti Martani, sgorga un’acqua minerale straordinaria: Sangemini, effervescente naturale bicarbonato-calcica, medio minerale, a basso contenuto di Sodio.

Il ciclo dell’Acqua Sangemini, dalla precipitazione alla infiltrazione nel sottosuolo, è molto lungo e lento: dura circa 30 anni.

Durante il suo tragitto, l’acqua Sangemini si depura in profondità (i nitrati sono bassissimi) e si mineralizza a contatto con le rocce, arricchendosi di calcio altamente assimilabile e biodisponibile (circa il 40% del fabbisogno giornaliero raccomandato) e di altri elementi utili al nostro benessere, quali fluoro, potassio e magnesio.

Il risultato dell’opera della natura è straordinario e conferisce all’Acqua Sangemini un insieme di valori unici capaci di rendere concreta la promessa di «bellezza della salute».

Gli effetti salutistici dell’acqua Sangemini sono certificati da centinaia di lavori scientifici pubblicati, a partire dalla seconda metà dell’Ottocento e ancora in corso, da eminenti medici e scienziati clinici di fama internazionale
(l’Ospedale San Raffaele, l’Università degli Studi di Milano, l’Università di Parma, l’Università di Roma di Tor Vergata, l’Università della Sapienza, l’Università di Napoli, l’Università di Pavia, l’Università di Bologna, l’Università di Verona, l’Università di Perugia, l’Istituto di Scienza dello Sport del Coni, la Società Italiana di cardiologia Pediatrica, l’Università di Creighton Nebraska USA,…).

Per chi vuole bere consapevolmente Sangemini news, consigli e approfondimenti.

Il Blog

Sport e benessere

7 consigli per fare sport

Lo sport è il dialogo più bello che possiamo avere con il nostro corpo: sentirlo rispondere ad ogni stimolo che gli diamo ci fa sentire vivi e “funzionanti”. Quando facciamo sport abitualmente, la produzione di adrenalina aumenta, favorendo il buonumore e migliorando il nostro modo di affrontare le giornate. Ma fare sport significa anche osservare […]

News sportive

Sangemini su due ruote

Calcio, basket, pallavolo, atletica, tennis, corsa… Esistono sport per tutti i gusti. E ogni sport è diverso dagli altri: di squadra, individuali, da praticare in alta montagna o in mare aperto, che richiedono sforzi brevi o prolungati, con una palla tra le mani o tra i piedi. È questo il bello dello sport: che ognuno […]

Sport e benessere

Sport e idratazione: quando e quanto bere

Lo Sport ha delle regole precise: fuorigioco, false partenze, doppi passi, net, falli, sono tutte norme che, se trasgredite, vengono fischiate dagli arbitri. Ma ci sono altre infrazioni, nello sport, che vengono sanzionate direttamente dal nostro corpo: una di esse, è l’idratazione. L’attività fisica, infatti comporta una forte dispersione di sali minerali e non idratarsi […]